Atuttapagina.it

A Ferentino tornano le Cantine aperte, nel quartiere di Santa Lucia la migliore tradizione ciociara

Torna a Ferentino l’appuntamento con le “Cantine aperte”, il percorso enogastronomico che ha per protagonista la cucina tipica ciociara, con degustazioni, piatti e vini tipici e tanta musica. L’evento, a cura delle associazioni cittadine e con il coordinamento della Pro Loco, è inserito nel programma della rassegna “Ferentino è 2016” e si svolgerà giovedì 15 e venerdì 16 settembre nel caratteristico quartiere di Santa Lucia.
«L’evento Cantine Aperte, nelle serate del 15 e 16 settembre a Santa Lucia, sarà occasione per confermare una splendida realtà per la nostra città, l’apporto dell’associazionismo, che con passione e grande senso di appartenenza si impegna e si mette al servizio della comunità – ha spiegato il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo -. Nella caratteristica cornice dello storico quartiere, nella nuova Piazzetta, si rinnovano le ricette degli antichi sapori ciociari per la gioia dei tanti appassionati che, sono sicuro, arriveranno numerosi e come nelle passate edizioni non vorranno mancare all’appuntamento con la gastronomia e le tradizioni ciociare. A tutte le associazioni, ai comitati, alla Pro Loco, ai tanti volontari, ai residenti, il ringraziamento per questa splendida iniziativa. Contiamo, inoltre, sulla disponibilità e sul supporto dell’Associazione Aver-Protezione Civile, della Croce Rossa, delle ditte di manutenzioni e servizi, dei dipendenti e in particolare dei vigili urbani. Non mancheranno gli appuntamenti musicali, così come altri eventi d’intrattenimento che rendono “Ferentino è” uno spettacolo di straordinario fascino».
«Questa edizione delle Cantine Aperte si annuncia ancor più impegnativa a livello organizzativo – ha commentato il presidente della Pro Loco Luigi Sonni -. Naturalmente i comitati, i residenti, vecchi e nuovi, hanno assicurato la loro entusiastica partecipazione e generosamente aprono case e cantine, dove faranno bella mostra dolci e ciambelle, piatti di una volta. Siamo certi e grati per l’impegno, il lavoro di tante persone, per confermare il successo degli anni passati. Ferentino è anche occasione per visitare la nostra Città, basta chiamare la Pro Loco al numero 0775.245775 per prenotare la guida. Le adesioni per l’edizione 2016 sono quelle di: Guide Turistiche Lega Ernica, Gruppo Archeologico Volsco, MotoClub Ferentino, Associazione il Giglio, Amici dell’Agricoltura, Comitato Pontegrande, Asd Esperimento, Asd La Torre, Associazione Il Gabbiano, Associazione Saturno, Le Strenghe, Il Torchio, Associazione Sbandieratori il Mosaico, Associazione Rapsodia, La Locanda del Birraio, La Lanterna. E poi i gruppi di musica tradizionale e popolare e le cover band: Gruppo Folk Città di Acuto, Cavesja, Bifolk, Machine Gun Blues, Antonello Quattrociocchi & Flowers Friends, Reggae Mala Sound, Festone, Lucky Man & Giobatta».
«”Ferentino è” e “Cantine Aperte” in particolare sono occasione per valorizzare le tante opportunità a livello culturale che offre la nostra città – ha aggiunto l’assessore al turismo Luca Bacchi -. Venire a Ferentino per vivere le atmosfere e gli spettacoli di “Ferentino è”, per gustare i piatti e i prodotti della nostra tradizione culinaria, si sposa in maniera perfetta con la possibilità di fruire del patrimonio artistico locale. Un connubio vincente per un’iniziativa ormai consolidata, di cui va dato merito alle tante associazioni che in collaborazione con l’amministrazione comunale lavorano per la piena riuscita».
«Le manifestazioni come “Ferentino è” e “Cantine Aperte” possono rappresentare un’opportunità anche per le nostre attività commerciali, in particolare del centro storico – ha concluso l’assessore al commercio Massimo Gargani -. Il mio invito, pertanto, è rivolto proprio a loro, affinché in queste giornate che coincidono con gli eventi di “Ferentino è” possano rimanere aperte più a lungo».

ferentino-cantine-aperte1ferentino-cantine-aperte2

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni