Atuttapagina.it

A Piglio è stata la Festa della montagna, l’impegno del Coni regionale per il rilancio delle vette ciociare

Piglio ha ospitato la 2ª edizione di “Montagna in Festa”, manifestazione di sport, cultura, folklore, enogastronomia e spettacoli. Sono stati due giorni ricchi di appuntamenti con conferenze, esibizioni, esposizioni, spettacoli lungo le vie e le piazzette del centro storico della cittadina ciociara.
La promozione e la valorizzazione delle risorse ambientali, culturali e paesaggistiche del territorio per favorire l’accrescimento dell’attrazione turistica dell’area sono stati i temi caratterizzanti la manifestazione e dibattuti nel corso di un convegno tenutosi presso la Sala Polivalente del Comune di Piglio e che ha visto la partecipazione, tra gli altri, dell’ex campione di sci di fondo Valerio Checchi, attuale responsabile tecnico della squadra del Comitato Regionale Lazio-Sardegna.
«La seconda edizione della Festa della Montagna ha confermato quanto sia sentito il tema della montagna non solo a Piglio, ma in tutta la Ciociaria», ha spiegato Marco Ceccaroni, presidente dello S.C. Madonna del Monte che ha organizzato l’evento con il patrocinio del Comune di Piglio e della Provincia di Frosinone.
La manifestazione è stata caratterizzata da una serie di dimostrazioni sportive che hanno visto  protagonisti atleti, anche professionisti, esibirsi su appositi tracciati. Sono intervenuti, inoltre, speleologi, esponenti del Cai, dell’alpinismo e del soccorso alpino. Molto applaudita è stata l’esibizione di street trial, che ha visto protagonista Matteo Corvo, capace di tenere con il fiato sospeso tutti i presenti.
Si è rivisto a Piglio anche lo Skiroll, con una gara giovanile che ha riportato il tempo dietro di qualche anno quando la cittadina ciociara ospitò prima la Coppa del Mondo (2007 e 2008) e poi il Campionato del Mondo (2009). La gara è stata intitolata a Claudio Valle, l’indimenticato vicepresidente dello S.C. Madonna del Monte, prematuramente scomparso qualche mese fa e ricordato con una toccante cerimonia commemorativa culminata con l’affissione di una targa ricordo nella bacheca in legno riservata allo Sci Club lungo la centralissima via Piagge.
Alla Festa della Montagna di Piglio è intervenuto il presidente del Comitato Regionale del Coni Riccardo Viola, che insieme agli amministratori locali ha analizzato e proposto una serie di iniziative per il rilancio e la valorizzazione della montagna della Ciociaria. Complice il maltempo sono stati annullati gli eventi e le manifestazioni in programma domenica.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni