Atuttapagina.it

Il Frosinone per adesso è un’opera incompiuta, ma con le potenzialità di tornare grande

La sensazione è che il Frosinone cammini di pari passo con il suo futuro stadio. Su entrambi – la squadra e l’impianto del Casaleno – è appeso un grosso cartello con la scritta “Lavori in corso”. Ed entrambi, una volta che il cantiere sarà stato smantellato, potrebbero regalare enormi soddisfazioni ai tifosi.
Al momento il Frosinone di Marino sembra essere un’opera incompiuta. La squadra ha fatto vedere cose interessanti, ma ancora manca qualcosa: una condizione atletica migliore, una manovra più fluida e una maggiore incisività offensiva sono gli ingredienti che bisogna aggiungere alla ricetta. Però, proprio quello che di buono si è visto lascia ben sperare. Non vorremmo peccare di eccessivo ottimismo, ma l’impressione è che sotto la cenere ci sia una fiamma accesa pronta a divampare in un fuoco ardente.
Il Frosinone ha delle incredibili potenzialità che per il momento ancora non ha sfruttato. Non appena il Leone capirà di poter essere ancora grande, ci sarà da divertirsi come è successo nella precedente avventura in Serie B. L’importante è che si continui a lavorare affinché gli attuali difetti vengano eliminati e i pregi vengano esaltati. (Gabriele Margani)

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni