Atuttapagina.it

Laser contro l’arbitro, multa di 5 mila euro al Frosinone

Il Giudice Sportivo ha multato il Frosinone di 5.000 euro per un laser che dagli spalti è stato indirizzato verso l’arbitro Minelli in occasione del match di ieri sera contro il Pisa. E’ questa la decisione appena comunicata.
Ecco la motivazione della sanzione di 5 mila euro ai danni della società giallazzurra: «per avere suoi sostenitori, al 20′ del primo tempo, per circa dieci minuti, indirizzato un fascio di luce-laser sul direttore di gara». La sanzione è stata attenuata perché il Frosinone Calcio ha concretamente operato con le Forze dell’Ordine ai fini preventivi e di vigilanza.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni