Atuttapagina.it

“Magrebino africano”, vergognoso riferimento alle Marocchinate in uno striscione sulla Pontina

Quando lo sfottò e il campanilismo sfociano nella violenza verbale il gesto diventa assolutamente da condannare. Se poi alla violenza verbale si aggiungono degli squallidi riferimenti a una triste pagina della Storia, allora lo sdegno diventa totale. «Meglio un meticcio italiano che un pastore magrebino africano», è la disgustosa scritta di alcuni tifosi del Latina – è bene non generalizzare – impressa su uno striscione appeso nella notte su un cavalcavia della Pontina. Il riferimento alle Marocchinate e agli stupri delle truppe franco-marocchine durante la Seconda Guerra Mondiale è evidente. Stupri che, tra l’altro, vennero perpetrati anche ai danni delle popolazioni dell’attuale provincia di Latina. Oltre alla stupidità in quello striscione emerge, quindi, anche una massiccia dose di ignoranza storica. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni