Atuttapagina.it

Primo giorno di scuola, in tutta la provincia agenti di polizia davanti gli Istituti per la sicurezza degli studenti

Al  suono della campanella, che ha segnato l’inizio del nuovo anno scolastico per gli studenti della provincia, la Questura di Frosinone ha risposto presente.
Con l’occasione, infatti, ha predisposto controlli mirati nelle fasce orarie riguardanti l’entrata e l’uscita da scuola degli alunni.
La Polizia è scesa in campo con uomini in divisa e in abiti civili, impiegando anche unità cinofile antidroga, qualora le circostanze ne avessero richiesto l’intervento.
Questa tipologia di servizio proseguirà per tutto il corso dell’attività didattica.
La presenza degli agenti nei pressi degli Istituti scolastici si pone come obiettivo di garantire sicurezza e serenità ad alunni, genitori, insegnanti e dirigenti scolastici, veicolando il messaggio di legalità.
Il poliziotto deve diventare figura familiare per gli studenti, sensibilizzandoli alla collaborazione e a segnalare ogni situazione di eventuale disagio.
“Esserci sempre”: la Polizia è al fianco degli studenti, ricordando che è sempre attivo il numero 43002 per segnalare con un sms fenomeni di bullismo e spaccio di sostanze stupefacenti.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni