Atuttapagina.it

A caccia di petrolio in Ciociaria con ViviFrosinone e il Museo dell’Energia di Ripi

Domani 8 ottobre si camminerà lungo la strada dei pozzi petroliferi di Ripi, in zona San Giovanni. Perché forse non tutti lo sapranno, ma anche in Ciociaria c’è del petrolio e non solo nelle campagne ripane.
L’attività estrattiva ha proseguito con vigore fino agli anni ’50, quando l’Agip decise di lasciare il sito con i suoi 44 pozzi, frutto di un lavoro che dagli inizi del ‘900 al 1954 era regolarmente andato avanti, interrotto solo dagli eventi bellici.
Oggi la zona – di gestione di una società americana, la Lumax Oil – è al centro dell’interesse del Museo dell’Energia di Ripi e del personale dell’ente, che guiderà la passeggiata di un paio d’ore tra natura e pozzi petroliferi e non solo, perché la zona “Petroglie” è luogo in cui sono stati rinvenuti anche importanti reperti archeologici.
Al termine dell’interessante giro adatto a tutti, chi vorrà potrà partecipare alla visita guidata all’interno del Museo dell’Energia e buffet con prodotti tipici. Per partecipare, però, è necessario prenotare chiamando o inviando un messaggio di Whatsapp o un sms al numero 380.7651894.

ripi-petrolio

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni