Atuttapagina.it

Frosinone, al cimitero i dipendenti in bicicletta

L’amministrazione comunale di Frosinone, attraverso l’ausilio di un privato, ha dotato i custodi del cimitero di due biciclette per gestire con maggiore facilità ed efficienza i servizi erogati a favore dei cittadini. Un privato cittadino di Frosinone, Domenico Fontana, ha donato – alla presenza del sindaco Nicola Ottaviani e dell’assessore all’ambiente Flora Ferazzoli – due biciclette al Comune di Frosinone perché vengano utilizzate all’interno del cimitero dai dipendenti dello stesso.
«Non posso che esprimere la mia più sincera gratitudine e quella della città tutta a Domenico per aver compiuto un gesto così bello, che rivela un grande amore per la propria comunità – ha detto Nicola Ottaviani -. Data la vastità dell’area del cimitero, spostarsi da una parte all’altra per i custodi può rivelarsi impegnativo o può comportare un’ingente quantità di tempo: l’uso delle biciclette velocizzerà gli spostamenti, oltre a permettere una maggiore sicurezza all’interno dell’area. Grazie a questo mezzo i dipendenti potranno favorire, in modo più agevole e sicuro, il deflusso dei visitatori prima dell’orario di chiusura».
Il sindaco ha voluto sottolineare l’importanza dell’atto di Fontana: «Il gesto di Domenico esprime una grande generosità e si inserisce nella direzione che, come amministrazione comunale, cerchiamo di portare avanti dall’inizio del mandato: chi ha di più dia di più, aiuti gli altri. Si pensi a quanto fatto, per giovani e anziani, grazie a Solidiamo, decurtando risorse economiche a chi ha di più – i politici – a beneficio della collettività. Grazie a Domenico e grazie a coloro che lavorano qui con tanto amore, impegno e professionalità. La città è di tutti, ognuno di noi può dare il proprio contributo per migliorarla».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni