Atuttapagina.it

La memoria della Grande Guerra in un viaggio itinerante attraverso la Ciociaria

La narrazione della Grande Guerra al centro delle attività del Sistema Bibliotecario e Documentario della Valle del Sacco.
Il progetto, patrocinato dalla Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale e dal Ministero della Difesa, fortemente voluto dal Sistema Bibliotecario e Documentario della Valle del Sacco e finanziato dalla Regione Lazio, ha coinvolto giovani, istituti scolastici, istituzioni, associazioni e cittadini di numerosi comuni della provincia di Frosinone.
Ricco il calendario delle attività che si concluderanno entro il 31 dicembre: dal convegno scientifico (del prossimo 4 novembre a Ceccano) alla mostra documentaria itinerante che potrà essere vista ad Anagni, Veroli, Ceprano oltre che a Ceccano (dove sarà inaugurata il 4 novembre), dalla ricerca negli archivi, che ha coinvolto tutti i comuni aderenti al Sistema, alla proiezione di film storici, già avviata durante l’estate, fino ad una mostra realizzata dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone.
L’ingresso è gratuito.
Obiettivo del progetto è quello di approfondire la conoscenza di questo grande evento che ha pesantemente condizionato tutto il Novecento e fortemente inciso sulla storia del nostro Paese, andando ad analizzare il contributo che ad esso ha dato questo territorio.
All’interno del cinema l’Archivio di Stato di Frosinone allestirà, per l’occasione, la mostra dal titolo “1915-1918. Testimonianze di Vita in Tempo di Guerra”, realizzata in occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale, della cui disponibilità si ringrazia la direttrice dell’Archivio di Stato di Frosinone Viviana Fontana.
Seguirà un programma pomeridiano di proiezioni all’interno del cinema Antares di Ceccano in collaborazione con il cinema teatro Arci Frosinone.
Tra fine novembre e primi di dicembre a Ceccano, presso il Castello Conti de’ Ceccano, sarà inaugurata la mostra “La Grande Guerra: Storie e Luoghi della Memoria”.
L’obiettivo di questa mostra itinerante è quello di far memoria di un evento così catastrofico come quello della I Guerra Mondiale e di rendere omaggio, nel centenario della sua ricorrenza, a quanti vi parteciparono e perirono e a tutti coloro che ne vissero le conseguenze tragiche. Narrare gli orrori di quella Guerra impegna tutti a dare un fattivo contributo al ricordo degli uomini e delle donne che hanno vissuto con eroismo e sacrificio quei terribili anni.
La mostra realizzata vuole contribuire al recupero di numerose Storie e Luoghi che porteranno il pubblico nel passato, quel passato che sempre meno potrà essere raccontato dai testimoni dell’epoca alle nuove generazioni. E, dunque, un’occasione da non perdere per tutti coloro che vorranno visitarla. Quattro gli appuntamenti: Ceccano, dove tra fine novembre e primi di dicembre sarà inaugurata, Anagni, Veroli e Ceprano.

prima-guerra-mondialeprima-guerra-mondiale1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni