Atuttapagina.it

Le auto storiche più belle sulle strade della Ciociaria, nel weekend un evento speciale per il Camef

50 equipaggi provenienti da tutta Italia, 165 chilometri percorsi, molti comuni della Ciociaria toccati dalla carovana. Sono questi i numeri della quindicesima edizione del Giro Valle del Liri. Per due giorni, nello scorso fine settimana, le auto storiche più belle hanno percorso le strade della nostra provincia. Sullo sfondo della manifestazione, alcuni tra i luoghi più suggestivi della Ciociaria: l’Abbazia di Casamari, il centro storico di Arpino, la cascata grande di Isola del Liri e la città di Fiuggi. E poi i paesaggi di Arcinazzo e Guarcino e ancora Alatri, con il centro storico che ha accolto le auto. Senza contare, ovviamente, il capoluogo, che ha ospitato nella giornata di ieri il Circuito di Frosinone, come accadeva fino alla fine degli anni Sessanta.
Tutto questo, svoltosi nelle giornate di sabato e domenica, è stato possibile grazie al Camef – Circolo Auto e Moto d’Epoca Frusinate. L’associazione è riuscita a portare nel capoluogo e nel resto della Ciociaria tantissime “vecchie signore” dalla carrozzeria lucida, ammirate da bambini e meno giovani. Il Circuito di Frosinone è stato vinto dall’equipaggio Cappella con l’Autobianchi A112 Abarth; al secondo posto si è classificato l’equipaggio Baviera e al terzo quello Mazzella. Il Camef ha premiato i vincitori con oggetti tipici della Ciociaria, come la caratteristica “conca”. Assegnati, al termine della due giorni del Giro Valle del Liri, anche il trofeo “Gerardi” e il trofeo “Fonte Anticolana”, quest’ultimo in ricordo del concorrente scomparso lo scorso settembre Fabrizio Brunetti. Nella categoria femminile è risultato vincitore l’equipaggio Leone-Detto, al secondo posto Annunziata-Rossini e al terzo Varesi-Bianchi. Ma a vincere è stato tutto il Camef, che ha saputo organizzare una suggestiva manifestazione. (Gabriele Margani)

camef1camef2camef3

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni