Atuttapagina.it

Marino si affida all’esperienza di Frara, in difesa uomini contati e Brighenti è ormai un “giallo”

«Qualche novità in formazione probabilmente ci sarà, però non ho ancora deciso». Pasquale Marino ha risposto così in merito alla domanda su eventuali cambiamenti rispetto alla squadra scesa in campo contro il Perugia.
E le novità del Frosinone contro il Cittadella dovrebbero essere due: una a centrocampo e l’altra in attacco. Sulla linea mediana si rivedrà Frara, scelto con l’obiettivo di dare maggiore esperienza e personalità al reparto. In attacco, invece, è previsto il ritorno nell’undici titolare di Paganini. Gli esclusi saranno Soddimo e Churko.
Dunque, davanti a Bardi la difesa sarà composta da Matteo Ciofani a destra, Pryyma e Ariaudo al centro e Mazzotta a sinistra. L’unica alternativa nel reparto difensivo è rappresentata da Crivello, mentre Russo si è di nuovo infortunato e l’assenza di Brighenti è ormai diventata un caso. A centrocampo Gori è confermatissimo nel ruolo di centrale con ai suoi lati l’esperienza di Sammarco e Frara. In attacco il tridente titolare con Paganini, Daniel Ciofani e Dionisi.

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni