Atuttapagina.it

Patrica, l’amministrazione chiede un mutuo per il recupero dell’impianto San Vincenzo

Martedì 11 ottobre il Consiglio comunale di Patrica si riunirà per approvare una variazione di bilancio relativa agli anni 2016-2018.
L’amministrazione comunale in queste settimane ha deciso di chiedere un mutuo a tasso zero derivante da un protocollo firmato Anci e Credito Sportivo per la riqualificazione, ristrutturazione, completamento ed efficientamento dell’impianto sportivo San Vincenzo. Una scelta determinata in primis dalle condizioni fatiscenti dell’area, lasciata in questi anni senza alcun intervento in termini di manutenzione e investimenti. Una situazione che ha costretto l’amministrazione comunale più volte ad intervenire con fondi di bilancio per ripristinare alcune problematiche urgenti. Da qui la decisione di studiare la fattibilità di un progetto in grado di implementare l’offerta sportiva e garantire, quindi, la fruibilità e il coinvolgimento di più appassionati.
«L’opera che si intende realizzare – annuncia il sindaco Fiordalisio – nello specifico prevedrà la sistemazione degli spogliatoi, la realizzazione di aree parcheggio adiacenti, di un campo da calcio a otto, un campo di calcetto, un campo da tennis in terra, un campo in cemento polifunzionale per attività quali basket e volley ed infine un campo di bocce. Se tutto andrà a buon fine, avremo oltre che un’area totalmente rivalorizzata una struttura utilizzabile da tutta la cittadinanza, le cui attività potranno coinvolgere ogni fascia di età, proprio grazie alla polivalenza del nuovo centro sportivo. Abbiamo rispettato tutto l’iter procedurale e consegnato la documentazione agli organi preposti. Le risorse derivanti dal protocollo suddetto sono limitate e, quindi, la speranza è di poter ottenere l’approvazione al procedimento. È nostra intenzione organizzare quanto prima un’iniziativa nella quale verrà presentato dettagliatamente il progetto decritto, perché riteniamo sia giusto coinvolgere ed illustrare alla cittadinanza un’opera così importante, finalizzata allo sviluppo del territorio e al benessere della collettività».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni