Atuttapagina.it

Smaltimento illecito di rifiuti sanitari dagli ospedali di Frosinone, Cassino e Sora: chiesto il processo per 10

La Dda della Procura di Roma ha depositato richieste di rinvio a giudizio per 10 persone nell’ambito di un’inchiesta sullo smaltimento di rifiuti ospedalieri. I magistrati delle Procure di Roma e Frosinone ipotizzano danni per gli ospedali di Frosinone, Sora, Cassino, Pontecorvo, Rieti, ma anche per il Policlinico Umberto I e il Policlinico Casilino di Roma. Dalle indagini della Forestale di Frosinone è emerso che la società incaricata di smaltire i rifiuti sanitari degli ospedali di Frosinone, Cassino, Rieti e il Policlinico Casilino di Roma conferiva abusivamente come non pericolosi in un’azienda di Frosinone quantitativi di flacone di vetro ancora pieni in tutto o in parte di prodotto e cannule per flebo, aghi, garze e siringhe sporche di sangue. All’Umberto I, dove è contestata l’ipotesi di truffa aggravata e frode in pubbliche forniture, è emerso che la società incaricata avrebbe smaltito anche rifiuti che non figuravano nel contratto d’appalto e che avrebbe potuto gestire l’Ama.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni