Atuttapagina.it

Vicenza-Frosinone, Marino non vuole fermarsi: “Diamo continuità alle prestazioni”

«Può darsi che qualche novità ci sia, ma dobbiamo pure tener presente che abbiamo giocato domenica scorsa e il tempo per recuperare lo abbiamo avuto. Di sicuro se non cambieremo qualcosa in questa partita, lo faremo nella prossima contro la Spal». Pasquale Marino a 24 ore dalla sfida contro il Vicenza parla così a proposito della possibilità di attuare il turnover nel Frosinone. Ciò che rende sereno l’allenatore è il fatto che l’infermeria lentamente si sta svuotando: «Abbiamo recuperato Gori, che si è allenato negli ultimi due giorni con il gruppo. Mancherà, dunque, solo Russo. Per la formazione ho più opzioni, ma la cosa più importante è che quasi tutti sono disponibili».
Dopo i successi contro Cittadella e Bari il Frosinone non vuole fermarsi. «E’ importante dare continuità alle prestazioni, prima ancora che ai risultati. Contro il Cittadella c’è stata una reazione della squadra, ma è con il Bari che si sono visti dei progressi sotto il piano del gioco», ha spiegato il tecnico. Che a Vicenza ritroverà un ambiente che è stato casa sua per 17 mesi: «Che accoglienza riceverò? Non lo so, di sicuro l’emozione prima del fischio d’inizio sarà tanta perché lì sono stato bene. Sarà un piacere ritrovare tante persone che mi hanno voluto bene».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni