Atuttapagina.it

Al Liceo di Ceccano arriva il rugby, al via la sperimentazione sportiva tra le classi

Il Liceo di Ceccano si cimenta con il rugby, grazie alla collaborazione con la società sportiva Fabraternum: il grande gioco di origine anglosassone si unisce così alle molteplici attività già offerte agli allievi che frequentano la sperimentazione sportiva, una delle opzioni che il Liceo presenta ai suoi studenti. Con il rugby i ragazzi della sperimentazione sportiva, 4 classi in totale ad oggi, si mettono alla prova con l’atletica, la corsa campestre, il tennis, la ginnastica artistica, il trekking e l’orienteering, il calcio a 5, la pallavolo, il tennis da tavolo, il badminton e il corso di pilates posturale. Tutti gli allievi del Liceo possono frequentare i vari corsi e i tornei, grazie anche all’utilizzo dell’organico dell’autonomia, ma quelli della sperimentazione sportiva hanno tutto un canale dedicato di approfondimento dello sport e della cura di sé, soprattutto con il progetto Pindarus che ha come scopo l’esame e lo studio degli aspetti culturali e sociali della pratica sportiva, con i collegamenti con le arti figurative, con la letteratura e la poesia e, soprattutto, con il cinema e la televisione. Il progetto Pindarus è curato dal professor Langiu.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni