Atuttapagina.it

Cassino, controlli anti-droga nelle scuole con le unità cinofile

Sono state due giornate intense quelle di venerdì e sabato per la Polizia in tutto il territorio cassinate. Le Volanti del Commissariato, coadiuvate dalle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e delle Unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, hanno effettuato controlli agli ingressi di tre Istituti scolastici della città martire, finalizzati a scoraggiare l’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani studenti.
L’attività di Polizia ha poi interessato le aree del centro cittadino dove è più elevata la presenza di persone dedite allo spaccio di droga ed è stata estesa anche alle località periferiche di Cassino, al fine di contrastare l’eventuale presenza di persone dedite alla commissione di reati predatori.
Sono stati effettuati, inoltre, controlli a varie sale scommesse, videolotterie e ad un autolavaggio il cui titolare è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per violazione delle norme ambientali, all’Ispettorato del lavoro perché non in regola con le norme relative all’assunzione di lavoratori extracomunitari e contravvenzionato poiché esercitava la vendita di prodotti per la pulizia di veicoli senza la prescritta autorizzazione commerciale.
La mattinata di sabato è stata, infine, dedicata all’area del mercato settimanale, dove sono soliti sostare venditori abusivi di merce varia, al piazzale antistante la stazione ferroviaria, in concomitanza con gli orari di arrivo dei treni, alla Villa Comunale ed alle aree di parcheggio dell’ospedale e dei centri commerciali; durante tale attività un cittadino polacco è stato denunciato per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio.
108 le persone identificate, 44 i veicoli controllati attraverso la sala operativa, oltre 2.000 quelli controllati con il Sistema Mercurio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni