Atuttapagina.it

Frosinone-Ascoli, 5 Daspo in arrivo per i tifosi giallazzurri e 1 per un sostenitore bianconero

Durante le operazioni di prefiltraggio in Curva Nord, prima della partita tra Frosinone e Ascoli, i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno rinvenuto modiche quantità di sostanza stupefacente in possesso di quattro tifosi giallazzurri, due del capoluogo e gli altri due residenti, rispettivamente, ad Alatri e Veroli. Per i quattro è scattata la segnalazione all’Autorità Amministrativa ed è stato avviato il procedimento per l’emissione di Daspo. Sempre nel corso della fase di afflusso, nel settore Tribuna centrale un tifoso giallazzurro, residente a Patrica, durante le operazioni di controllo ai pre-varchi, ha strattonato un operatore della Protezione Civile allo scopo di transitare in un’area interdetta. L’uomo è stato denunciato per violenza ad incaricato di pubblico servizio ed anche a suo carico sarà avviato il procedimento per l’emissione del Daspo.
Nel corso del secondo tempo, infine, in Curva Sud è stato acceso un fumogeno da parte dei tifosi ospiti. L’esame delle immagini riprese dalle telecamere della sala Gos ha consentito agli uomini della Polizia di Stato di individuare e successivamente identificare il responsabile, un 40enne di Ascoli Piceno, nei confronti del quale è stato avviato il procedimento per l’emissione del Daspo.

Fonte: Questura di Frosinone

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni