Atuttapagina.it

Frosinone, viadotto Biondi: giunte sul posto le parti in acciaio del futuro ponte Bailey

Dopo la fase delle trivellazioni, l’azienda olandese aggiudicataria dei lavori ha attivato, in questi giorni, le palificazioni in cemento armato per la realizzazione ponte Bailey, sulla frana dell’ex viadotto Biondi a Frosinone.
La complessa infrastruttura, disegnata e finanziata dall’amministrazione comunale, sta procedendo con turni di 14-16 ore lavorative al giorno per rispettare il cronoprogramma, che punta alla riapertura del traffico veicolare e pedonale durante le prossime festività natalizie.
Nel corso delle ultime ore, inoltre, l’azienda olandese ha effettuato anche lo scarico sul cantiere dei primi profilati in acciaio, che costituiranno la rampa su cui andrà ad insistere il nuovo asse viario in asfalto.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni