Atuttapagina.it

Il ruolo della donna nella società, nella cultura, nei media: convegno alla Asl di Frosinone

Nella mattinata di ieri, presso la sala teatro della Asl di Frosinone, si è svolto il convegno “La luna di traverso: identità, ruoli e psicopatologia del mondo femminile”, organizzato in due sessioni.
Nella prima parte la dottoressa Cristina Pagliarosi, direttore tecnico capo psicologo della Polizia di Stato, ha affrontato la tematica “Identità e ruolo femminile nella società, nella cultura e nei media”.
Nel corso dell’intervento ha analizzato la specificità di impiego delle donne nel corpo della Polizia Femminile ed il successivo cambiamento subentrato con la riforma dell’81.
«L’altissima preparazione culturale della donna – ha sottolineato la relatrice – ha pian piano imposto la sua presenza esattamente pari all’uomo nei ruoli direttivi e dirigenziali, imponendo una riflessione sul proprio ruolo, potere, spazio e identità. L’uomo, in questo mutamento, inizialmente si è visto esautorato, costretto a confrontarsi e collaborare, mentre poi, gradualmente, si è integrato nella nuova organizzazione».
La dottoressa Pagliarosi ha spiegato come «la differenza di genere incide sullo stile di gestione del personale e sull’uso della forza e fino a pochissimo tempo fa questa differenza ha comportato per la donna la preclusione ad essere inserita nell’organico di alcuni reparti e specialità».
A conclusione dell’intervento la psicologa ha affermato che «la femminilità, nel suo percorso di emancipazione e riconoscimento, potrà vincere veramente nel momento in cui noi donne impariamo ad accettare le differenze. Essere diversi, diversificati ed accettarci per questo potrebbe permettere la piena realizzazione del sé più intimo ed il raggiungimento di questo obiettivo potrebbe essere l’ulteriore dimostrazione dell’eleganza femminile».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni