Atuttapagina.it

L’entusiasmo del gruppo di Stellone e la maturità della squadra di Marino, quale il Frosinone più forte?

Meglio Pelé o Maradona? Più forte l’Ajax di Cruijff, il Milan di Van Basten o il Barcellona di Messi? I paragoni tra squadre o giocatori di epoche diverse mettono sempre un po’ di sale tra i tifosi quando chiacchierano tra loro. Ognuno ha una sua classifica del cuore, tutte rispettabilissime. E allora proviamo anche noi a giocare con un semplice quesito: è stato più forte il Frosinone di Stellone o lo è di più quello di Marino?
Una precisazione è doverosa: il confronto è tra la squadra attuale e quella di due stagioni fa che ottenne la promozione in Serie A. Dunque, si faccia riferimento solo a quel campionato di Serie B e non pure a quello successivo – e più complicato – in A. Innanzitutto va detto che le due squadre sono molto simili per quanto riguarda i giocatori presenti in rosa. Da tre anni a questa parte il gruppo giallazzurro ha subito pochissimi cambiamenti, in particolare nei suoi uomini più importanti.
Sotto l’aspetto dell’atteggiamento, però, una differenza tra le due squadre sembra esserci. Il Frosinone di Stellone sembrava puntare tantissimo sull’entusiasmo, frutto di una fresca promozione dalla Lega Pro e figlio anche di risultati insperati fino ad allora. La squadra di Marino, invece, sembra avere maggiore maturità rispetto al precedente Frosinone: lo si vede dalla calma olimpica con la quale i giocatori affrontano ogni fase del match, anche quelle più delicate come i minuti successivi ad una rete subita.
In comune, però, i due “Leoni” hanno gli straordinari risultati ottenuti. Solo alla fine dell’attuale stagione si potrà dire se Marino abbia pareggiato sul campo i successi conquistati due anni fa. Per adesso, in base a quanto visto e ammirato e applaudito fin qui, il confronto è un esercizio piacevole da fare. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni