Atuttapagina.it

Nessun posto per i diversamente abili nel settore ospiti, una lacuna nel futuro stadio Casaleno

Il problema è stato segnalato, in modo acuto, da un tifoso sul gruppo Facebook “Aggiornamenti stadio Benito Stirpe e Frosinone Calcio”. Nel settore ospiti del futuro stadio Casaleno non sono previsti posti riservati alle persone diversamente abili. Ce ne saranno 63 in tutto l’impianto, come ricordato nella conferenza stampa di ieri dal presidente Stirpe e dall’avvocato Ceci, ma nessuno di essi è previsto nel settore ospiti.
Come si può vedere in basso dall’estratto del Progetto esecutivo che riporta la rispettiva capienza per ogni settore del futuro stadio del Frosinone, ci sono 63 posti riservati ai diversamente abili, di cui 18 in Tribuna centrale, 17 in Curva Nord e altrettanti nei Distinti e 11 in Curva Sud, anch’essa riservata ai tifosi giallazzurri. Nessun accenno alla presenza di posti per portatori di handicap nel settore ospiti. E ciò nonostante il Decreto del Presidente della Repubblica del 24 luglio 1996, n. 503, denominato “Regolamento recante norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici”, abbia fatto chiarezza sul tema e imposto dei vincoli all’abbattimento delle barriere architettoniche nei luoghi pubblici.
Stando alla Relazione generale del Progetto esecutivo, di cui è stata fornita ieri una copia ai giornalisti, al momento dunque non sono previsti posti per diversamente abili nel settore che ospiterà i tifosi avversari. Un sostenitore portatore di handicap di una squadra avversaria del Frosinone in questo modo non potrà accedere al Casaleno, a meno che non venga portato in spalla da qualche suo amico o familiare, con grave danno alla sua dignità, oppure non decida di entrare in un altro settore, sempre se le disposizioni sull’ordine e la sicurezza pubblica del Gos glielo consenta, rinunciando però a seguire la sua squadra insieme ai suoi amici. Ci auguriamo che si tratti solo di una svista e che in fase di realizzazione dei lavori questa grave lacuna venga cancellata: confidiamo nella sensibilità del presidente Stirpe nel risolvere questa situazione. (Gabriele Margani)

stadio-casaleno

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni