Atuttapagina.it

Promossa la condizione atletica, contro l’Ascoli il Frosinone sempre primo sul pallone

Nella crescita esponenziale del Frosinone nell’ultimo mese c’è anche un aspetto non doverosamente sottolineato. La condizione atletica generale della squadra appare invidiabile in questo momento della stagione. Vero è che le gambe girano se “gira” la testa, però pure la preparazione dei muscoli dei giocatori ha la sua importanza: è un tema affrontato tante volte in passato quando questo tipo di compito era affidato a Gianluca Capogna.
Ora che la preparazione atletica è nelle mani di Mauro Franzetti, fidatissimo collaboratore di Marino, si può dire che il lavoro sta dando ugualmente frutti importanti. C’è stata una fase della partita, ieri contro l’Ascoli, nella quale si è avuta la chiara sensazione che il Frosinone stesse bene a livello di corsa: è stato subito dopo il gol bianconero, quando l’Ascoli si è rifatto sotto. In quei frangenti i calciatori giallazzurri, tra l’altro per nulla spaventati dalla rete avversaria, arrivavano sempre prima sul pallone: in ogni zona del campo e qualsiasi fosse il giocatore che rincorresse la palla.
Insomma, anche sotto questo profilo i dubbi sembrano essere stati allontanati. Lo staff tecnico del Frosinone, nel suo complesso, sta portando avanti un lavoro egregio. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni