Atuttapagina.it

Ad Acuto si gira un cortometraggio, protagonisti i ragazzi

Ciak, si gira… ad Acuto. Sono iniziate le riprese di “La battaglia di San Sebastiano”, il cortometraggio che chiude il corso base sul cinema e l’audiovisivo dell’Albero delle Meraviglie, l’Officina dell’Arte e dei Mestieri, con protagonisti i giovani corsisti sia nei ruoli di attori sia come collaboratori per la realizzazione del film. Dirige il regista Fernando Popoli, che ha scritto una divertente piccola commedia ambientata nel caratteristico paese montano, prendendo spunto dai bellissimi affreschi del sedicesimo secolo appena restaurati della chiesa di San Sebastiano, dove sono state ambientate alcune scene del cortometraggio. Tra gli attori principali i ragazzi del corso: Debora Bellucci, Desiree Necci, Gabriele Meloni, Valentina Santoro, Chiara Avoli, Igor Campoli, Valentina Galassi e tanti altri che hanno fatto figurazioni speciali. Vi partecipano come stagisti gli studenti del corso di audiovisivo del Liceo Artistico “Bragaglia” di Frosinone, guidati dal loro docente, il professor Rodolfo De Persis, che ha tenuto a far vedere ai suoi alunni come si gira un film professionale, benché fatto con una piccola troupe e con mezzi limitati ma con eguale rigore e professionalità di una grande produzione. Il progetto è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, e dalla Regione Lazio e si inserisce nel vasto programma di attività culturali e artigianali dell’Albero delle Meraviglie, che andrà avanti nei prossimi mesi, dedicato ai giovani dai 14 ai 35 anni per aprirli al favoloso mondo della creatività e schiudere ai loro occhi un mondo incantato.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni