Atuttapagina.it

Frosinone, premiato il Liceo artistico Bragaglia per la realizzazione di un cortometraggio sul bullismo

Sono stati premiati i vincitori del concorso per audiovisivi abbinato alla rassegna del “Cinema Diverso”, dedicato agli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Bragaglia” di Frosinone, a conclusione del ciclo di proiezioni sui film inediti premiati a “Cento festival”, organizzato dall’associazione culturale Atelier Lumiere.
Il regista Fernando Popoli, insieme alla vicepreside Maria Rosaria Villani, coadiuvato dai professori Mariangela Diana, Rodolfo De Persis e Amerigo Tiberi, ha premiato gli studenti per il cortometraggio “Lost”, diretto da Dayana Roccini e Maria Elena Piroli, interpretato da Tatiana D’Amico, Letizia Magnante, Aurora Gualandi e Francesca Aureli, con questa motivazione: «Hanno saputo in modo chiaro, sintetico e incisivo affrontare il tema del bullismo scolastico sulle ragazze, ispirandosi a recenti drammatici fatti di cronaca».
Al concorso hanno partecipato, suddividendosi in quattro gruppi, buona parte degli studenti del corso di audiovisivo del Liceo Artistico, che hanno seguito tutta la manifestazione e hanno fatto tesoro dei temi sociali che essa proponeva. Il premio è stato speso dai vincitori in dvd di loro scelta, che amplierà la loro conoscenza sul cinema. Fernando Popoli e i professori si sono augurati che la rassegna possa avere seguito nello stesso ambito scolastico anche il prossimo anno affinché ci sia una continuità formativa sul Cinema Diverso. Il progetto è stato realizzato con il contributo finanziario dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni