Atuttapagina.it

Gruppo Ini (del quale fa parte la Città Bianca di Veroli), avviata procedura licenziamento per 26 operatori

«Inaccettabile gestione di sanità pubblica e privata del Lazio: i lavoratori e cittadini pagano sulle proprie spalle la disastrosa situazione del settore, per il quale manca un progetto chiaro di rilancio e un adeguato coinvolgimento dei sindacati, come chiediamo da tempo». Questo l’allarme del segretario Ugl Sanità Roma e Lazio, Gianluca Giuliano.
«Siamo di fronte ad una continua emergenza – sottolinea -. Da una parte, nel pubblico, le misure adottate per lo sblocco del turnover del personale sono solo una goccia nell’oceano, dall’altra la sanità privata accreditata è ormai alla deriva. Basti pensare al Gruppo Ini che, dopo tre anni di cassa integrazione e due anni di contratto di solidarietà, ha avviato una nuova procedura di licenziamento per 26 operatori».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni