Atuttapagina.it

Palermo, Crotone e Pescara al rallentatore: la “sfortuna” del Frosinone di essere stato in A nell’anno sbagliato

Essere stati promossi in Serie A nell’anno sbagliato. È ciò che viene da pensare guardando l’attuale classifica del massimo campionato. Tre squadre – Palermo, Crotone e Pescara – stanno faticando molto più di quanto non fece il Frosinone nella stagione passata. La Serie A è giunta alla 18ª giornata e queste tre formazioni hanno conquistato finora 10 punti il Palermo e 9 punti ciascuno il Crotone e il Pescara. Crotone che in realtà deve recuperare una partita, ma si tratta di quella contro la Juventus e, dunque, l’esito di una nuova sconfitta appare scontato.
Un anno fa di questi tempi il Frosinone aveva messo da parte 15 punti, 1 in più rispetto alla stessa quart’ultima dell’attuale Serie A, l’Empoli, che sta facendo appena meglio rispetto al trio in fondo alla graduatoria. Insomma, il Frosinone di un anno fa “trasportato” in questa Serie A occuperebbe al momento il quint’ultimo posto, con un discreto margine di vantaggio sulla zona retrocessione.
Ma c’è di più. A meno che nel girone di ritorno le squadre citate non incomincino a macinare punti, la proiezione finale le vedrebbe chiudere il campionato rispettivamente con 21 punti (Palermo), 20 punti (Crotone) e 19 punti (Pescara). Il Leone, invece, nel suo primo storico torneo di A ottenne 31 punti. E allora c’è un pizzico di rimpianto per essere stati promossi con 12 mesi d’anticipo: con una Serie A così poco competitiva per quanto riguarda le ultime posizioni, l’impresa della salvezza sarebbe stata realizzabile. (Gabriele Margani)

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni