Atuttapagina.it

Uno spettacolo magico, presepi artigianali allestiti sul fondo del lago di Posta Fibreno

Arte, sport e beneficenza sulle rive e sul fondale del lago di Posta Fibreno in occasione della terza edizione dell’iniziativa “Un Lago di Presepi”, che si svolgerà domenica 18 dicembre in località Carpello con la suggestiva cerimonia di benedizione e posa dei presepi subacquei nelle profondità del lago.
La manifestazione, organizzata dall’AssoScuba Apneisti & Subacquei Sorani con il patrocinio del Comune di Posta Fibreno e della Riserva Naturale lago di Posta Fibreno, costituisce un evento unico nel suo genere e vedrà la partecipazione di varie associazioni subacquee che realizzeranno e successivamente posizioneranno il proprio presepe sul fondo del lago.
Alle 10 ci sarà il raduno delle associazioni partecipanti per effettuare le operazioni di allestimento dei presepi. Successivamente alla benedizione dei presepi da parte di Don Antonio Lecce, parroco di Posta Fibreno, seguirà l’immersione dei sub partecipanti nelle acque del lago e il posizionamento dei presepi dando luogo ad una suggestiva mostra subacquea che resterà visitabile fino al 29 gennaio 2017.
Le foto dei presepi saranno pubblicate sulla pagina Facebook della Riserva Naturale lago di Posta Fibreno e su quella de “IlPuntoBlu – Assoscuba”. Su quest’ultima sarà avviato un contest fotografico dove tutti potranno votare il presepe più bello dal 20 dicembre alla mezzanotte del 6 gennaio e la foto che otterrà più “Mi piace” sarà premiata con la pubblicazione sul sito Assoscuba come presepe più votato del 2016.
Una manifestazione, però, non solo per subacquei. Il pubblico “terrestre” avrà modo di ammirare i presepi prima dell’immersione e, nei giorni successivi e per tutto il periodo natalizio, uno splendido albero di Natale ed un presepe luminoso saranno posizionati in galleggiamento dall’AssoScuba con il Centro Immersioni IlPuntoBlu.
Inoltre, nel corso della mattinata di domenica si terrà la 3ª edizione di “Gocce di mare per un oceano di solidarietà”. In questa occasione sarà possibile scegliere una tra le foto subacquee partecipanti al 6° concorso internazionale “Sora nel Blu 2016” in cambio di una donazione in favore dell’Associazione Peter Pan Onlus che si occupa dell’accoglienza dei bambini malati di cancro.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni