Atuttapagina.it

Frosinone: alcune scuole evacuate, altre no. E Ottaviani comunica con uno striminzito post su Facebook

Frosinone non è preparata ad un evento sismico e la speranza è che un terremoto non si verifichi mai nel capoluogo ciociaro. Quello che sta accadendo in questi minuti avrebbe del comico, se non si stesse parlando di una cosa estremamente seria.
Il sindaco Nicola Ottaviani ha disposto l’evacuazione degli edifici pubblici con un risicato post sulla sua pagina Facebook. «Il Sindaco Nicola Ottaviani per motivi precauzionali ritiene opportuno dare esecuzione ai piani di sicurezza antisismici, lasciando i cittadini fuori dagli edifici pubblici sono al termine dello sciame in atto», è stato scritto alle 11:34. A parte che sarebbe “fino al termine dello sciame in atto” e non “sono ecc.”, il post ha creato parecchia confusione. Si tratta di un’ordinanza? Ha valore ufficiale? E sul sito istituzionale del Comune perché non c’è nulla? E chi non ha un profilo su Facebook?
Inoltre, alcune scuole hanno fatto uscire in cortile i bambini e i ragazzi, mentre per altre hanno deciso gli insegnanti (con quale autorità?) e le lezioni sono proseguite come se nulla fosse. E se il terremoto anziché a qualche centinaio di chilometri da qui, si fosse verificato a Frosinone? Chi si sarebbe assunto la responsabilità di tale inettitudine? (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni