Atuttapagina.it

Conservatorio Refice, domani e venerdì in scena la vita di Vivaldi

Giovedì 9 e venerdì 10 febbraio sarà portato in scena, al Conservatorio “Refice” di Frosinone, all’interno dell’auditorium “Paris”, uno spettacolo interamente dedicato all’esponente più celebre del tardo barocco veneziano intitolato “Il prete rosso: vita di Antonio Vivaldi in 4 stagioni”, da un testo originale di Stefania Porrino. A portarlo in scena, saranno Francesca Vicari (violino solo) e Stefano Bellu (voce recitante), con l’ensemble strumentale della scuola di musica da Camera: Simona Foglietta, Daniel Myskyv, Valentina Del Re, Ilenia Lombardi, Adele Napoli (violini); Teresa Iannilli (viola); Francesco Salvador (violoncello); Stefano Di Rienzo (violoncello solo); Giuseppe Civiletti (contrabbasso); Felice Capalbo (clavicembalo). In scaletta, oltre a “Le quattro stagioni”, “Il Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione”, op 8 n° 1-4. Lo spettacolo, nato da un’idea di Francesca Vicari e Stefania Porrino, vedrà l’esecuzione del più celebre lavoro di Vivaldi insieme a un testo che, esemplificando le immagini che di volta in volta la musica vuole richiamare, fungerà da guida all’ascolto per i quattro concerti dei quali sono universalmente conosciuti i temi più famosi. Ne deriva uno spettacolo della durata di un’ora circa, nel quale il “prete Rosso” usa l’elemento onirico per ripercorrere le stagioni della sua vita: le aspettative dell’inizio, il successo, il declino, la fine. Giovedì alle 9 e alle 10:45 sarà portato in scena per le scuole a indirizzo musicale della provincia di Frosinone, mentre venerdì sarà in programma alle 18:30, sempre all’auditorium “Paris”.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni