Atuttapagina.it

Frosinone, arrestato 29enne bosniaco che deve scontare una pena di due anni e mezzo

Nella nottata di ieri una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone, nel corso di un posto di controllo istituito nei pressi del casello di Frosinone, ha fermato un’utilitaria con cinque persone a bordo, tre uomini e due donne, di nazionalità bosniaca.
Conducente e passeggeri  avevano a loro carico diversi precedenti per reati contro il patrimonio, nello specifico il furto in abitazione.
Al controllo dei documenti uno dei cinque ha fornito false generalità agli agenti, che, in seguito ad accertamenti, sono riusciti comunque a risalire alla vera identità dell’uomo, che risulta ricercato per dover scontare una pena di due anni e mezzo di reclusione per furto in abitazione. Il bosniaco, di 29 anni, è stato quindi arrestato e trasferito presso il carcere di Frosinone.
Proseguono le indagini per accertare il motivo della presenza dei cinque soggetti nel capoluogo ciociaro.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni