Atuttapagina.it

Frosinone, da oggi via libera ai bus ecologici Cotral nella Ztl

Da oggi 27 febbraio, a seguito dell’immissione nel parco mezzi di nuovi autobus di tipo ecologico, le corse Cotral, direttrice via Casilina nord, potranno nuovamente transitare nella Ztl di Frosinone, quindi su via Marco Tullio Cicerone, via Aldo Moro e via Marittima in arrivo al capolinea e viceversa in partenza dal capolinea di piazza Pertini. Ciò avverrà, appunto, mediante esclusivo utilizzo di autobus euro 3, euro 4, euro 6. A novembre dello scorso anno l’amministrazione comunale, tramite apposita ordinanza, aveva limitato l’ingresso in città, almeno nella Ztl, agli autobus del Cotral maggiormente inquinanti e pericolosi per la qualità dell’aria, tenuto conto del fatto che molti di loro risultavano superiori ai 20 anni di esercizio. Era, invece, stato autorizzato l’ingresso nel centro, almeno nella zona a traffico limitato, soltanto agli autobus del Cotral di tipo ecologico, ossia quelli diversi dalle dotazioni euro 0, 1 e 2 diesel, che spesso costituiscono uno dei fattori inquinanti di maggiore criticità. Tale disposizione si era resa necessaria anche in considerazione del fatto che l’amministrazione, da oltre un anno, aveva introdotto l’utilizzo di automezzi del trasporto pubblico urbano, gestito dalla Geaf, riqualificando completamente la flotta dei veicoli, attraverso l’adozione esclusivamente di autobus euro 5, euro 6, a metano e a batteria. Non avrebbe avuto, quindi, alcun senso rigenerare, come avvenuto, integralmente il trasporto pubblico locale e permettere, contemporaneamente, l’ingresso in città di oltre 300 corse extraurbane, del servizio regionale Cotral, non in regola con i parametri ambientali imposti dalla normativa sulle emissioni in atmosfera. Il Cotral ha reso noto che le limitazioni al traffico, fino a nuova comunicazione, riguarderanno le corse delle direttrici via Maria e SS 155.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni