Atuttapagina.it

Lo sport “parallelo” per gli apprendisti allenatori, il fantacalcio è diventato un fenomeno anche per la Serie B

L’Italia è un Paese di santi, poeti e navigatori. Ma anche di allenatori. In tantissimi amano il calcio, ancora di più sono quelli che ne parlano e tantissimi sono anche gli appassionati che decidono di mettere alla prova le loro conoscenze in quello che è diventato lo “sport” parallelo al calcio per eccellenza: il fantacalcio. Ma se fino a qualche anno fa quest’attività era relegata alla sola Serie A, adesso, grazie alla partnership tra La Gazzetta dello Sport e Lega B, è possibile dilettarsi anche con il mondo della Serie B.
Magic B de La Gazzetta dello Sport è, infatti, il “fanta” del campionato cadetto che conta già oltre 13.500 iscritti e che nella scorsa stagione ha fatto registrare oltre 500 mila visite.
Le regole sono semplici: ogni fantallenatore ha a disposizione 250 Magic milioni per acquistare i propri giocatori e gestirli al meglio durante l’intera stagione. In concomitanza con ogni giornata del campionato l’utente deve schierare la propria rosa e al termine di ogni turno, in base alle pagelle de La Gazzetta dello Sport, vengono calcolati i risultati e pubblicate le classifiche. Il gioco è gratuito ed accessibile a tutti, semplicemente tramite registrazione.
Senza dimenticare i premi per i campioni: un montepremi complessivo di oltre 17 mila euro ed una Citroen C3 PureTech 1.2 82 cv Feel Edition in palio per il vincitore della classifica generale.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni