Atuttapagina.it

Premio CassinoOff, il bando rivolto alle compagnie impegnate nel teatro civile

L’associazione CittàCultura di Cassino indice la quarta edizione del Premio CassinoOff per l’impegno civile nelle arti sceniche. Il premio, rivolto alle compagnie teatrali, nasce per sostenere e promuovere i progetti e gli artisti che affrontano, con coraggio e poesia, tematiche “scomode”, dalla mafia al precariato, dall’ambiente alla corruzione, o raccontano storie di vite difficili legate a guerre, emigrazioni, ingiustizie del presente e storie di persone o popoli che lottano contro i regimi nel nome della libertà.
Verrà premiato lo spettacolo della compagnia o dell’artista che racconta, con tenacia ed efficacia, un pezzo della nostra storia, privilegiando le tematiche di impegno civile e sociale.
La compagnia vincitrice sarà inserita nel cartellone del Festival CassinoOff 2017 con una data secca prevista per il 10 giugno (la replica verrà pagata con un cachet da concordare con la singola compagnia in relazione alle esigenze dello spettacolo; il cachet, tuttavia, non potrà superare i 2.000 euro iva inclusa).
Sono previste anche una o più menzioni speciali per gli artisti che si siano distinti per il loro impegno civile nel campo del teatro o del cinema, dell’arte o della scrittura.
Per partecipare al premio sarà necessario inviare la propria candidatura entro e non oltre il 15 febbraio esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica: cassinooff@gmail.com. Non verranno prese in considerazione le candidature pervenute per posta.
I partecipanti dovranno inviare il video integrale dello spettacolo tramite link (YouTube o Vimeo). Esclusivamente per gli spettacoli non ancora ultimati sarà possibile inviare un estratto video del lavoro (rigorosamente i primi venti minuti non montati cinematograficamente). Il video dovrà essere accompagnato da una scheda riassuntiva del progetto o dello spettacolo non più lunga di una cartella (3.600 battute). I contributi che concorreranno al Premio dovranno riportare i seguenti dati:
– nome e cognome dell’artista/compagnia;
– data e luogo di nascita;
– residenza della compagnia;
– recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica di un referente della compagnia.
La partecipazione al Premio è gratuita. Per poter partecipare al Premio è obbligatoria la piena accettazione del regolamento. Non sono ammesse altre modalità di partecipazione al Premio.
Unicamente i vincitori del Premio riceveranno comunicazione della decisione della Giuria.
Le opere correttamente spedite verranno valutate dalla Giuria presieduta da Francesca De Sanctis (l’Unità) e composta da Tommaso Chimenti (Il Fatto Quotidiano), Graziano Graziani (Radio Tre, Rai 5), Simone Nebbia (Teatro e Critica), Paola Polidoro (Il Messaggero), Elisabetta Magnani (Associazione CittàCultura).
Il giudizio della Giuria è insindacabile.
I vincitori saranno avvisati tramite posta elettronica. Tutti gli aggiornamenti relativi al Premio, l’esito del Premio e le eventuali motivazioni della Giuria saranno pubblicati sulla pagina Facebook e sul sito internet del Festival.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni