Atuttapagina.it

Si ricostituisce la Confcommercio di Cassino, cresce l’impegno dell’associazione sul territorio

Si ricostituisce la Confcommercio di Cassino. È convocata, infatti, per il 7 marzo prossimo l’Assemblea dei soci iscritti a Confcommercio per la costituzione della nuova Ascom Territoriale di Cassino: gli associati avranno un nuovo punto di riferimento per tutti i servizi che l’Associazione da anni offre a tutela e sostegno delle piccole e medie imprese, tessuto fondamentale dell’economia delle due province di Frosinone e Latina. Nel corso dell’Assemblea verrà data comunicazione della nuova sede: sarà l’inizio di un importante percorso che la Confcommercio Lazio Sud ha già intrapreso nella provincia di Latina e in quella di Frosinone.
Il presidente Confcommercio Lazio Sud Giovanni Acampora esprime con orgoglio l’espansione di questa Associazione nella sua nuova governance e dichiara: «In questi ultimi mesi ho riscontrato una grande voglia di partecipazione e di essere rappresentati. Oggi più che mai il nostro territorio ha bisogno di persone capaci che sappiano interpretare i bisogni e le esigenze di una nuova classe imprenditoriale e che attuino una netta differenza con le gestioni del passato. Non più personalismi, ma condivisione e vera rappresentanza: è giunto il momento che le Confederazioni Nazionali presenti sul territorio di Latina e Frosinone, tutte, nessuna esclusa, dialoghino e concertino creando opportunità di crescita per le proprie imprese. Diamo seguito, finalmente, a quanto costruito a Frosinone con il vicepresidente di Confcommercio Lazio Sud Cristian Mancini, il presidente Paolo Spaziani e il vicepresidente vicario Antonio Bottini. Tante sono state le ragioni degli imprenditori affinché finalmente anche Cassino avesse la propria sede e un’organizzazione e perché concretamente si potesse stare vicini alle imprese con una sana politica sindacale».
«Sono estremamente contento che la provincia di Frosinone possa contribuire al progetto di Confcommercio Lazio Sud con la costituzione della nuova Ascom Territoriale di Cassino, un apporto fondamentale per l’espansione di questa nuova realtà. Basta stupidi e inconcludenti campanilismi tra Frosinone e Cassino, basta giochi di palazzo e di potere per occupare ruoli e poltrone, questa è la vision che noi tutti dobbiamo avere, sarà la nostra forza e ci permetterà finalmente di agire solo ed esclusivamente a sostegno delle imprese e per il rilancio del nostro territorio tutto». Questo è quanto ha dichiarato il vicepresidente di Confcommercio Lazio Sud Cristian Mancini.
Il presidente Acampora, a sostegno di quanto dichiarato dal vicepresidente Mancini, ha concluso dicendo: «Sul territorio di Cassino negli anni di assenza della nostra Associazione sono nate nuove realtà associative che stanno operando a favore delle imprese e noi le accogliamo a braccia aperte, ma solo se rispondono a tali principi. Se, invece, pensano di conquistarsi una fetta di rappresentanza solo per interessi personalistici, non saremo noi a dire di no: è la stessa storia che le ha già bocciate».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni