Atuttapagina.it

Veroli aderisce anche quest’anno a M’illumino di meno sulla sensibilizzazione al risparmio energetico

“Mi illumino di meno” avrà come tema principale quello del “CondiVivere”, per ricordare che anche la condivisione stessa può essere un vero mezzo di risparmio energetico.
Anche a Veroli dalle 18 alle 20 di domani 24 febbraio verranno spente le luci di piazza Mazzoli, del Palazzo Comunale, della Cattedrale Sant’Andrea e del Campanile della Cattedrale.
«Anche quest’anno – hanno dichiarato il sindaco Simone Cretaro e l’assessore all’ambiente Alessandro Viglianti – abbiamo voluto aderire a questo momento di riflessione che coinvolge migliaia di enti, scuole, associazioni e privati cittadini, per ricordare a tutti noi l’importanza del risparmio e dell’uso consapevole e sostenibile delle risorse energetiche. Anche piccoli gesti possono fare la differenza, se ognuno di noi è consapevole degli effetti che hanno i nostri comportamenti quotidiani sull’ambiente e sull’aria che respiriamo, abituati come siamo a premere un pulsante per azionare un elettrodomestico o per accendere una lampadina».
L’amministrazione comunale invita, pertanto, anche i cittadini ad aderire a questo evento partecipando in maniera efficace, ad esempio, con lo spegnimento di una luce in casa o di un apparecchio elettronico che solitamente resta acceso anche dopo l’effettivo utilizzo.
L’obiettivo è quello di far percepire l’importanza sull’efficienza e sul consumo intelligente di energia. Per la visibilità sui social la trasmissione “Caterpillar” di Rai Radio 2, promotrice dell’evento, ha coniato l’hashtag #condiVivo.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni