Atuttapagina.it

A Frosinone il club che coltiva la passione per le auto e moto storiche compie 30 anni: tanti auguri Camef!

Domani 26 marzo, presso la Villa Comunale di Frosinone, il Camef (Circolo Auto e Moto d’Epoca Frusinate) festeggerà trenta anni dalla sua fondazione.
Nella storia del club si narra che nel 1986, il primo giovedì di ottobre, alcuni appassionati di auto storiche si riunirono con l’intento di dare vita ad un circolo che tramandasse nel tempo la cultura e la salvaguardia del patrimonio storico delle auto e moto. Questi appassionati erano Enzo La Pietra, Romano Floridi, Giuseppe Bottini, Antonio Bottini, Mario Rufa, Angelo Orazio Gallotta, Mariano La Pietra, Pietro Luigi Vassallo, Giovanpietro Papetti, Augusto Rosi, Gino De Angelis, Raniero Montini, Carlo Sperati, Pietro Volpari ed Ennio Turriziani.
I sedici soci stilarono subito un piccolo elenco di iniziative e a pochi mesi di distanza, nel marzo 1987, il club fu federato A.S.I. (Automotoclub Storico Italiano).
Dopo quel riconoscimento sono seguiti trenta anni di eventi e manifestazioni organizzati con entusiasmo e passione.
Ancora oggi, a distanza di 30 anni, a dimostrazione che la vera passione non va in pensione, il Camef organizza ogni anno 5 eventi sul territorio per auto e moto d’epoca di cui 4 legati a raduni dedicati ai soci e il Giro Valle del Liri che rappresenta la gara di regolarità del campionato nazionale ASI aperto a tutti gli iscritti sul territorio italiano e che hanno regalato al club la soddisfazione di trofei speciali ASI come le Manovelle d’oro nel 2007 e nel 2010.
Proprio nel 2016, nella XV edizione del Giro Valle del Liri, si è organizzata anche la prima Rievocazione Storica del Circuito di Frosinone, in cui 54 equipaggi provenienti da tutta Italia hanno gareggiato nell’anello cittadino di Frosinone.
Altra manifestazione di punta del club è quella denominata “Moto storiche in Ciociaria”, che si ripete ogni anno a luglio con percorsi sempre differenti e ampia partecipazione dei soci motociclisti.
Il Camef Day rinnova l’appuntamento ogni anno da un ventennio.
Il Camef è anche ideatore della gara di regolarità notturna “Sulle orme dei lupi di notte”, organizzata per 8 edizioni consecutive: si tratta di una gara invernale sulle montagne del Parco Nazionale d’Abruzzo.
Nel corso degli anni il club ha certificato oltre 1.000 tra auto e moto d’epoca, a conferma di quanto sia attivo e soprattutto di come è viva la passione per l’automotorismo storico in Ciociaria.
Domani il club festeggerà questi 30 anni di passione presentando il libro “Trenta anni di Camef”, nel quale sono raccolti scatti fotografici e appunti di questo grande “viaggio”.
Una mostra statica e un concorso di eleganza di auto e moto d’epoca farà da cornice all’evento arricchito dalla mostra dei quadri del maestro Giovanni Grande.
Gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone, invece, saranno i protagonisti di una estemporanea di pittura, mentre gli allievi della Asd Scherma Frosinone si cimenteranno in un’esibizione.
Una giornata per i soci del Camef, dunque, ma che arricchirà la città di Frosinone di un evento aperto a tutti e in cui magari qualche visitatore deciderà che restaurare una vecchia moto o un’auto anziché buttarla via garantisce una passione sana che crescerà ogni anno.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni