Atuttapagina.it

Cassino, denunciato 52enne campano per porto abusivo di oggetti atti ad offendere

Nella serata di ieri il territorio di Cassino è stato interessato da servizi straordinari di controllo del territorio per la repressione dei reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti e di natura predatoria, con particolare riferimento a rapine e furti in abitazione, nonché di controllo degli esercizi pubblici.
Il personale della Polizia, con il supporto della tecnologia, ha verificato in 4 posti di controllo, istituiti in zone strategiche della città, oltre 60 veicoli, identificando 114 persone e denunciando un 52enne campano per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
Nel mirino dei poliziotti anche gli esercizi pubblici per la verifica della regolarità delle licenze previste dalla specifica normativa. Nello specifico è stata contestata al titolare di un bar la violazione amministrativa di mancata esposizione della tabella prezzi e della licenza.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni