Atuttapagina.it

Evade dalla Rems di Ceccano, rintracciato e fermato a Cassino 33enne rumeno

L’operatore 113 della Sala operativa del Commissariato di Cassino, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni su una persona sospetta, ha diramato la nota di ricerca alle volanti presenti sul territorio, che si sono portate sul posto, intercettando e fermando un uomo.
Quest’ultimo, però, non aveva al seguito i documenti e non ha dato spiegazioni circa la sua presenza nella Città Martire, per cui gli agenti hanno deciso di accompagnarlo presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito.
Da riscontri foto-dattiloscopici è emerso che l’uomo, nato in Romania nel 1984, aveva fornito false generalità circa la sua identità e, tra l’altro, da riscontri in banca dati, è risultato anche ricercato in quanto fuggito dalla R.E.M.S. di Ceccano, dove stava scontando la sottoposizione alla misura di sicurezza come disposto dal Tribunale di Roma.
Dopo averlo denunciato per false dichiarazioni, i poliziotti hanno accompagnato l’evaso presso la struttura ceccanese, che ospita detenuti psichiatrici provenienti dagli ex ospedali psichiatrici giudiziari.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni