Atuttapagina.it

La giovanissima Alessandra Paniccia è il lettore più assiduo della biblioteca di Veroli, nel 2016 ha chiesto in prestito 182 libri

Sabato 18 marzo alle 10, presso la galleria La Catena a Veroli, si svolgerà l’iniziativa “Premio al miglior Lettore 2016… per il piacere di leggere”. Giunta quest’anno alla sesta edizione, l’iniziativa prevede la premiazione dei lettori più assidui della biblioteca comunale di Veroli in una manifestazione promossa dal Sistema Bibliotecario della Valle del Sacco a cui Veroli aderisce come numerose altre biblioteche di centri della nostra provincia.
Nel 2016 per la categoria junior (fino a 14 anni) è risultato il lettore più assiduo la giovane Alessandra Paniccia, che ha richiesto in prestito ben 182 libri. Un vero e proprio record che quasi sicuramente la vedrà tra i primissimi, se non la prima, in ambito del Sistema Bibliotecario della Valle del Sacco. Seguono, sui cinquanta prestiti annuali, i giovanissimi Lorenzo Iannozzi e Giovanni Stirpe. Per la categoria senior (da 15 a 90 anni) abbiamo invece un ex-aequo: come migliori lettori, con 49 prestiti, sono risultati Bruna Fiorini e Franco Saltali. Appena dopo, con qualche volume in prestito in meno, troviamo nell’ordine Floriana Pagliarella, Rossana Iannarilli ed Elena Silvestri. I vincitori verranno premiati dal sindaco di Veroli Simone Cretaro, dall’assessore alla Cultura Cristina Verro e dal presidente del Sistema Bibliotecario della Valle del Sacco Danilo Collepardi. Per gli altri immediatamente a ridosso sicuramente ci saranno dei riconoscimenti sempre a carattere librario. Parteciperanno all’appuntamento studenti delle scuole medie dei due Istituti Comprensivi di Veroli ed i rispettivi dirigenti che riceveranno donazioni della casa editrice Giunti per sensibilizzare alla lettura i piccoli delle scuole primarie di rispettiva competenza.
«L’amministrazione comunale – anticipa il sindaco Cretaro – è impegnata a sensibilizzare i giovani e le persone mature ad avvicinarsi alla poesia, alla letteratura, alla storia, alla narrativa, all’avventura, a tutto ciò che è cultura. La nostra biblioteca, rinnovata e moderna e da qualche anno con postazioni multimediali, è in grado di assicurare tutto ciò attraverso una dotazione libraria davvero interessante anche all’interno di un Sistema tra i più validi a livello regionale».
I dati statistici negli ultimi anni vanno proprio in questa direzione. I prestiti dei libri sono andati, infatti, crescendo passando dai circa 1.700 del 2011, quando la biblioteca era nella vecchia sede, agli oltre 2.100 volumi che vengono prestati annualmente all’utenza. Il numero di presenze nella biblioteca comunale di Veroli ha ormai superato le 5 mila unità annue. Anche gli utenti iscritti al prestito sono aumentati attestandosi in non meno di 2.500 unità, mentre le informazioni bibliografiche date sono oltre 2.000.
«Investire in cultura – conclude Cretaro – porta sempre risultati positivi. La nuova struttura bibliotecaria, ubicata in posizione più felice rispetto alla sede precedente, sta attirando maggiori attenzioni da parte degli utenti. E questo è stato confermato anche durante gli appuntamenti con autori di pregevole autorevolezza che hanno richiamato un pubblico molto interessato ed attento alle novità editoriali e che ripeteremo anche nell’imminente primavera-estate».
Sabato, dunque, un inizio anticipato di primavera in biblioteca per premiare il miglior lettore 2016.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni