Atuttapagina.it

Omicidio di Emanuele Morganti, interrogati i 5 indagati per rissa: sono il padre di Castagnacci e 4 buttafuori

Le indagini sull’omicidio di Emanuele Morganti vanno avanti e si concentrano sui buttafuori del locale. Indagati, infatti, con l’accusa di rissa, oltre ai due fermati anche per omicidio, Mario Castagnacci e Paolo Palmisani, il padre di Mario, Franco Castagnacci, e tutti e quattro gli addetti alla vigilanza del circolo “Mirò” intervenuti quella sera: Michael Ciotoli, 26 anni, Damiano Bruni, 26 anni, Manuel Capoccetta, 28 anni, tutti di Ceccano, e l’albanese Xhemal Pjetri, 32 anni, residente a Ferentino.
Mercoledì sera, tra l’altro, gli indagati sono stati nuovamente ascoltati presso il Comando provinciale dei carabinieri di Frosinone e sottoposti ad una comparazione delle impronte con alcuni oggetti contundenti repertati dai carabinieri. I testimoni hanno riferito di aver visto Emanuele aggredito dai buttafuori prima nel locale e poi all’esterno. E solo in quel momento sarebbero intervenuti i Castagnacci e Palmisani, che avrebbero alla fine massacrato il ventenne di Tecchiena.

Fonte: Repubblica.it

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni