Atuttapagina.it

Un calcio al pregiudizio, i Leoni della casa circondariale di Frosinone sfidano i ragazzi dell’Asd Little Italy

Domani 3 marzo presso il campo interno della Casa Circondariale di Frosinone, con il fischio d’inizio fissato alle 13, si giocherà una partita di calcio tra la squadra dell’Istituto, i Leoni di Frosinone, e la A.S.D. Little Italy. L’incontro ha come fine quello di sensibilizzare la società esterna verso due realtà sociali soggette a molteplici pregiudizi, quella dei detenuti (Leoni di Frosinone) e dei rifugiati richiedenti asilo (ASD Little Italy).
L’iniziativa, che è organizzata dall’Associazione Gruppo Idee e dall’ASI, Associazioni Sportive e Sociali Italiane, in accordo con la Direzione della Casa Circondariale, rientra nel progetto “Un calcio al pregiudizio”, che da diversi anni Gruppo Idee porta avanti in tutta Italia sia all’interno degli Istituti Penitenziari che all’esterno e che vede scendere in campo ogni volta le squadre partecipanti con lo scopo di abbattere le barriere del pregiudizio e dimostrare come il confronto e la solidarietà siano valori indiscutibili a prescindere dalla realtà che si vive.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni