Atuttapagina.it

Cassino, denunciato 26enne albanese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

La Squadra Volante del Commissariato di Cassino, nel corso di servizi del controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati in genere, ha fermato un’auto sportiva.
Il conducente, un cittadino albanese di 26 anni, nel corso del controllo documentale ha cercato di occultare uno zainetto che aveva sul sedile passeggero.
Il gesto non è passato inosservato agli agenti, che hanno deciso di procedere ad una perquisizione che ha dato esito positivo: è stato rinvenuto, infatti, un flaconcino con all’interno sostanza stupefacente di tipo marijuana ed una banconota di 20 euro verosimilmente falsa.
I poliziotti hanno effettuato, pertanto, anche una perquisizione domiciliare presso l’alloggio universitario del giovane, dove hanno rinvenuto altra sostanza psicotropa, un bilancino di precisione, la carta stagnola, le bustine di plastica e 12 mila euro.
Il 26enne, con precedenti per lesioni personali, è stato deferito alla competente autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per  violazione al Codice della Strada in quanto si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti presso struttura sanitaria per verificare l’eventuale assunzione di droga.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni