Atuttapagina.it

Educazione alla legalità, la polizia ha aperto le porte ai piccoli studenti di Frosinone

Questa mattina gli alunni dell’Istituto Comprensivo Frosinone 4, nell’ambito del progetto di educazione alla legalità, hanno vissuto concretamente l’esperienza della cittadinanza attiva con il personale della Questura e della Sezione di Polizia Stradale.
“Rispetto delle regole” è stata la parola d’ordine del percorso formativo della giovanissima scolaresca che ha visitato i laboratori della Scientifica e la Sala Operativa, passando per il parco auto e moto della Polizia.
La finalità dell’incontro è stata anche quella di fare avvicinare i giovani alunni al poliziotto visto come l’amico che ci aiuta e che va contattato, attraverso la linea di emergenza 113, nei momenti di difficoltà o di pericolo, anche per la prevenzione ed il contrasto di fenomeni quali il bullismo o il cyberbullismo.
Nell’occasione è stato proiettato un cortometraggio proprio sulla tematica dei comportamenti prevaricanti e vessatori, seguito dall’intervento del direttore tecnico capo psicologo dottoressa Cristina Pagliarosi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni