Atuttapagina.it

Emanuele Morganti, tutti e 8 i coinvolti ora indagati per omicidio

Non più semplicemente indagati per rissa, ma per il reato ben più grave di omicidio. Nelle ultime ore gli inquirenti che stanno portando avanti le indagini sull’assassinio di Emanuele Morganti avrebbero iscritto tutte le otto persone coinvolte nel registro degli indagati per l’ipotesi di reato di omicidio. Dunque, oltre ai due alatresi Mario Castagnacci e Paolo Palmisani, detenuti nel carcere romano di Regina Coeli, anche gli altri sei sarebbero adesso indagati per omicidio. Si tratta di Franco Castagnacci, il padre di Mario, dei quattro buttafuori del Mirò (Michael Ciotoli, Damiano Bruni, Manuel Capoccetta e Xhemal Pjetri, i primi tre di Ceccano e il quarto albanese residente a Ferentino) e dell’ultimo indagato in ordine di tempo, il 24enne frusinate Michel Fortuna.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni