Atuttapagina.it

Holistic Days, alla Villa comunale di Frosinone due giorni di sport e benessere

È stata presentata nella sala conferenze della Villa Comunale di Frosinone la seconda edizione di “Holistic Days”, organizzata dalla Temple Asd con il patrocinio del Comune di Frosinone, che si terrà alla Villa il 13 e il 14 maggio.
«Siamo felici di poter ospitare nella nostra città un evento innovativo che pone al proprio centro la socializzazione, la salute e il benessere e dà ai nostri giovani un’alternativa al mondo virtuale – ha dichiarato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani -. Tutti noi utilizziamo e amiamo i social: sono strumenti certamente interessanti ma che non rappresentano il mondo reale, fatto di contatto diretto, fisico, senza il filtro di uno schermo. Con la realizzazione del Parco del Matusa, che sarà la più grande opera di questo genere aperta in Italia centrale dal dopoguerra a oggi, ci auguriamo di portare avanti, nella prossima edizione, la kermesse all’interno di questa area verde di un ettaro al centro della città».
Simone Carbonardi, organizzatore con la Temple ASD dell’evento, ha sottolineato che «il termine olistico prenderà, qui, l’accezione più ampia, abbracciando il benessere a 360 gradi».
Il 13 e il 14 maggio alla Villa si terranno, infatti, esibizioni di danza, competizioni sportive con boxe, Mma, muay thai, crossfit, pesistica, con stand dedicati ai massaggi, un’area dedicata ai più piccoli e alla ristorazione.
«Questa manifestazione contribuisce al benessere sia fisico che spirituale e l’obiettivo dell’amministrazione è vederla crescere e istituzionalizzarla – ha aggiunto l’assessore allo sport Gianpiero Fabrizi -. Desidero ringraziare tutte le associazioni che, senza antagonismi né rivalità, hanno risposto all’invito degli organizzatori per questa iniziativa magnifica».
«Per noi è un momento di gioia e condivisione poter vedere insieme tutte queste diverse discipline – ha commentato Cinzia Polselli, responsabile del settore yoga -. L’idea che sottende a “Holistic Days” è rendere la Villa, in quei giorni, vissuta da tutti, da chi pratica sport, da chi è incuriosito dalla manifestazione, da chi vuole socializzare. Vi aspettiamo numerosi per stare bene insieme».
Queste le associazioni che hanno già aderito: Amarit, L’isola che c’è, Marian, Neroli, Fandango, Crazy dance, Dance labs, Iolanda Rocchi, Dario Gabrielli, Tears, Limited edition, Asd gymnasium, Accademia pugilistica ciociara, Bucciarelli boxe, Easy light, Interno 36, Cicuzza, Hip hop academy. Carbonardi ha, infine, ringraziato l’ente di promozione sportiva Csen nella persona del presidente Luciano Reali.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni