Atuttapagina.it

Omicidio di Emanuele Morganti, più controlli ad Alatri: pattuglie dei carabinieri al lavoro h24 anche a Pasqua

Il comando provinciale dei carabinieri di Frosinone ha disposto un ulteriore rafforzamento dei servizi di prevenzione ad Alatri e nella frazione di Tecchiena in seguito alla morte di Emanuele Morganti, il 20enne massacrato di botte la notte tra il 24 ed il 25 marzo all’esterno del locale “Mirò”.
L’attività, mirata soprattutto al controllo di locali che somministrano bevande alcoliche nonché centri di aggregazione per giovani, viene svolta anche da personale della C.I.O. (Compagnia Intervento Operativo, contingente di rinforzo utilizzato al fine di risolvere criticità emergenti della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica in specifiche aree del territorio nazionale) mediante l’impiego di 4 pattuglie che coprono le 24 ore. I controlli continueranno per tutto il periodo pasquale.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni