Atuttapagina.it

Ad Anagni un Presidio Sanitario Ambientale, l’annuncio dell’assessore regionale Buschini

Nell’odierna seduta della Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente Mauro Buschini e del presidente Nicola Zingaretti, è stata approvata la delibera concernente la “Realizzazione di un Presidio Salute e Ambiente presso l’Ospedale di Anagni”.
«Si tratta di un progetto assolutamente innovativo ed è il primo presidio sanitario ambientale in Italia per combattere le patologie legate all’inquinamento – ha spiegato Buschini -. Con uno stanziamento di circa 1,1 milioni dotiamo, dunque, il territorio, nel cuore della Valle del Sacco, di una struttura funzionale per prestazioni e attività legate alle tematiche sanità e ambiente. Saranno previsti, tra le altre cose, uno sportello di ascolto e di informazione per la popolazione sui temi e i rischi ambientali; una struttura per la prevenzione (esami clinici, monitoraggio, controlli e sorveglianza soprattutto indirizzati a persone in età fertile e donne in allattamento); rafforzamento dei programmi di screening dei tumori già presenti sul territorio; un laboratorio per la prevenzione delle malattie respiratorie; un laboratorio per la prevenzione delle patologie cardiovascolari. Per il corretto svolgimento delle attività del Presidio Salute e Ambiente di Anagni la Regione Lazio destinerà un ulteriore finanziamento di 250 mila euro per l’acquisto di idonee apparecchiature sanitarie i cui fondi occorrenti saranno assegnati direttamente alla Asl di Frosinone».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni