Atuttapagina.it

Aquino incontra Marcello Carlino, autore del romanzo Il regionale delle sei e quarantatré

Sarà la Sala consiliare del Comune di Aquino ad accogliere sabato 13 maggio, alle 17:30, la presentazione dell’opera prima di narrativa del professor Marcello Carlino. L’evento è curato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Aquino e l’incontro sarà introdotto e moderato da Raffaele Pellecchia. Un curriculum prestigioso e di grande spessore quello di Carlino, docente di Letteratura italiana contemporanea presso la Sapienza Università di Roma, esperto di Letteratura italiana del Novecento.
“Il regionale delle sei e quarantatré” è un romanzo che rappresenta il viaggio metaforico di un pendolare che traccia un bilancio della propria esistenza. Nella presentazione leggiamo che «per una singolare disfunzione un mattino grigio un treno parte per perdersi lungo le rotte di un viaggio che non sembra avere né meta certa, né termine e sulle carrozze di questo treno in movimento il protagonista, viaggiatore abituale, traccia un bilancio della propria esistenza tra memorie e malumori, autocoscienza ironica e prove di pensiero, furori polemici e impegni a resistere, residui conati di speranza e analisi disincantata del presente». Un’allegoria della vita, del viaggio esistenziale di un uomo. Di un uomo come tanti.
«Ha pubblicato un numero non piccolo di libri», leggiamo nella biografia di Marcello Carlino. Tanti diciamo, invece, e in particolare dedicati ai rapporti fra arte e letteratura. Tra l’altro grande conoscitore della poetica di Tommaso Landolfi, è intervenuto a più riprese fin dai primi anni Ottanta sull’opera del grande scrittore contribuendo a farlo riconoscere come uno degli autori di maggior rilievo del Novecento.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni