Atuttapagina.it

Cassino, denunciato 62enne per porto abusivo di arma

Sulla linea di emergenza 113 del Commissariato di Cassino sono giunte segnalazioni riguardanti la presenza di due uomini armati a bordo di un’utilitaria diretta verso il centro cittadino.
Gli agenti della Squadra Volante hanno intercettato l’auto segnalata, l’hanno bloccata e hanno proceduto a perquisizione personale nei confronti degli occupanti.
Il conducente, un 42enne originario della provincia di Latina, è stato trovato in possesso di un caricatore con 15 cartucce calibro 9 x 21.
Si è deciso, pertanto, di procedere anche a perquisizione dell’auto, dove, nel vano portaoggetti, era nascosta una pistola semiautomatica Beretta calibro 9 x 21, priva di caricatore.
Gli agenti intervenuti hanno ricostruito la dinamica dei fatti. Poco prima, infatti, il 42enne si era recato a casa del padre dell’ex compagna, un 62enne di Cassino, per il chiarimento di alcune questioni riguardanti la fine del rapporto con la donna.
Il 42enne aveva fatto salire a bordo dell’auto l’ex suocero, notando però che quest’ultimo aveva una pistola infilata nella cinta dei pantaloni.
Quindi, al fine di evitare il degenerare della discussione, aveva prelevato la pistola all’ex suocero, l’aveva privata del caricatore mettendolo nella propria tasca e aveva posto l’arma nel portaoggetti dell’autovettura.
Alla luce dei fatti il 62enne è stato denunciato per il reato di porto abusivo di arma. La pistola e le cartucce sono state sequestrate.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni