Atuttapagina.it

Il Frosinone condannato da un gol, quanti rimpianti in questo campionato

Un gol, un solo gol ha condannato il Frosinone ai play-off. Se il Leone avesse subito una rete in meno in alcune partite chiave, adesso starebbe festeggiando la promozione in Serie A.
Il gol più recente che brucia ancora tantissimo è quello subito a Benevento al 48′ del secondo tempo: senza quella rete, con il risultato di parità, i giallazzurri avrebbero scavalcato il Verona al secondo posto e avrebbero anche messo 10 punti sul quarto posto. Due obiettivi con un colpo solo.
Ma anche qualche settimana prima il Frosinone subì un gol-beffa nei minuti di recupero: la partita di Ascoli sembrava già vinta, ma al 95′ arrivò il pari bianconero che tolse due punti al Leone.
Con il senno del poi non si scrive la storia, ma il rammarico è tanto per aver sciupato numerose occasioni per chiudere già questa sera un campionato che il Frosinone ha buttato via. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni